Una sorpresa a forma di cuore.

Come realizzare dei graziosi cuoricini imbottiti natalizi.

Care amiche e amici creativi,

quest’oggi desidero condividere con voi un progetto a mio avviso molto carino.

Sarà stata l’aria natalizia, la voglia di utilizzare la mia nuova macchina da cucire e il desiderio di fare una sorpresa ad una mia cara amica ma ho pensato di realizzare dei bellissimi cuoricini imbottiti con delle stoffe che avevo acquistato on line qualche tempo fa.

Innanzitutto sono partita da una sagoma di un cuore, che ho stampato su un foglio e ritagliato.

Successivamente con una matita, ho riportato il contorno della sagoma sul retro della stoffa.

Ho ritagliato due sagome uguali lasciando però un margine di mezzo cm circa.

A questo punto ho posizionato le sagome dritto contro dritto e le ho fermate con uno spillo.

Quindi ho cucito il contorno con la macchinetta da cucire (io ho usato un punto medio).

Per una maggiore sicurezza ho passato il contorno due volte cercando di effettuare due cuciture sovrapposte.

Ho scucito lateralmente 3 o 4 cm creando un’apertura per risvoltare il lavoro.

Successivamente ho imbottito il mio cuoricino con dell’ovatta da riempimento, facendo attenzione a riempire bene tutti gli spazi (anche la punta del cuoricino stesso e, nel fare questo, mi sono aiutata con una matita).

In questa fessura ho incollato l’etichetta “hand made with love” e poi ho chiuso la fessura con della colla.

Ho inserito in alto del filo di lino rosso, qualche perlina di legno ed ho incollato con la colla a caldo nastrini tema natalizio, dei fiocchetti di pizzo e sulla punta due fiocchetti sovrapposti che terminano con due perline di legno e due campanelli che, si sa, fanno subito Natale.

Io sono soddisfatta del risultato…e voi cosa ne pensate?

Per me le creazioni artigianali, seppur con qualche imprecisione, hanno sempre un valore aggiunto rispetto ai prodotti standardizzati che si trovano in commercio e, quel qualcosa in più, è senz’ altro l’amore e la passione che ci mettiamo nella loro realizzazione.

Con affetto,

Claudia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *